marmetta

Etichetta di dominio
IN
Etichetta Grammaticale
Sostantivo femminile
Definizione
Lastra costituita da uno strato di conglomerato cementizio ed uno strato superficiale di cemento misto a graniglia di marmo.
1
Nota
-si possono ottenere vari colori tinteggiando la malta di cemento e usando vari tipi di marmo. Le lastre sono usate soprattutto per pavimenti.
2
-le dimensioni delle marmette sono fissate dal produttore e sono indipendenti dal luogo di impiego. Solitamente la marmetta deve avere una dimensione non maggiore di 60 cm e spessore di regola non maggiore di 2 cm.
3
-In relazione alla natura del materiale, gli spessori possono variare da 0,7-1 cm per gli elementi di formato 15x30 e 30x30 (formato classico) a spessori di 1-1,5 cm per formati fino a 60x60.
Questi elementi, già rifiniti per essere messi in opera, si distinguono in: marmetta lavorata normalmente, marmetta calibrata lavorata per mantenere lo spessore entro tolleranze di 02-05 mm e marmetta rettificata per mantenere la lunghezza e la larghezza entro tolleranze di 02-05 mm.
4
Contesto
[…] La nostra produzione prevalente si identifica nella produzione di marmette in Marmo con spessori da 10 a 20 mm, lucido, levigato ed anticato oltre a lastre e lavorati per progetti specifici. 5
Trascrizione fonetica
mar|mét|ta
Sinonimi/Antonimi
Sinonimi : si usa la variante modulmarmo
6
Etimologia
Da Marmo, Dal lat. ma°rmor, dal gr. Mármaros
7
Ente
Università degli Studi di Genova, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Corso di Laurea per Traduttori e Interpreti.
Data di elaborazione della scheda
2031-01-20
Autore
Sara Khazali
Fonti

Ritorna alla Barra di Navigazione